VIETNAM IN 4 SETTIMANE: ITINERARIO DI VIAGGIO

COSA VEDERE A CAN THO

In questo articolo vogliamo stilarvi un itinerario per un viaggio in Vietnam in 4 settimane. Le mete che non potete assolutamente perdere per esplorare e capire a pieno questa magnifica terra.

VIETNAM IN 4 SETTIMANE-INTRO

Il nostro viaggio in Vietnam in 4 settimane, fa parte di un mega viaggio in Asia nell’autunno del 2023. 

Da Roma siamo partiti per Bangkok con la Qatar Airways. Siamo rimasti in Thailandia 8 giorni. Per 5 giorni abbiamo noleggiato un’auto ed esplorato i dintorni di Bangkok. Se vuoi leggere le tappe di questo nostro on the road in Thailandia, clicca qui. Mentre per 3 giorni abbiamo visitato la capitale (dove eravamo già stati 7 anni prima).

Dopodiché con un volo abbiamo raggiunto Siem Reap in Cambogia. Qui abbiamo trascorso 3 giorni esplorando il Sito di Angkor. A riguardo puoi leggere il nostro articolo: Angkor Wat in 3 giorni.

Da Siem Reap ci siamo recati a Phnom Penh, per poter poi prendere un traghetto che ci avrebbe portato in Vietnam via Mekong.

VIETNAM IN 4 SETTIMANE DA SUD A NORD

Il nostro on the road in Vietnam in 4 settimane inizia quindi al sud, più precisamente a Chau Doc, la prima cittadina di frontiera con la Cambogia.

Abbiamo raccontato cosa ci è capitato in questa cittadina, nell’articolo:

Prima sera in Vietnam senza soldi per mangiare.

Chau Doc è il primo luogo che abbiamo visitato, mentre Hanoi l’ultimo.

COME CI SIAMO SPOSTATI IN VIETNAM IN 4 SETTIMANE

Il nostro primo viaggio Zaino in spalla.

Il viaggio in Vietnam è stato per noi il nostro primo viaggio “zaino in spalla”. 

Nei quasi 20 anni di viaggi insieme io e Paolo, in tutti e 5 i continenti abbiamo sempre girato con un’auto o un Van a noleggio, quindi in maniera assolutamente libera e indipendente.

Qui avevamo letto che noleggiare un’auto era molto complicato. In realtà poi ci siamo resi conto che facendo il visto per 3 mesi e facendo la patente internazionale (che avevamo comunque fatto), avremmo potuto noleggiare tranquillamente un’auto. 

Il secondo motivo per cui ci eravamo scoraggiati nel fare il classico on the road in macchina è che chiunque scriveva che in Vietnam guidano tutti come dei pazzi.

Allora, sicuramente nelle città il traffico è congestionato, ci sono migliaia e migliaia di motorini e usano il clacson praticamente ogni secondo. Ma a parte qualche raro caso, ho visto sempre rispettare i semafori ad esempio.

Nelle strade di collegamento tra una città e l’altra, abbiamo notato che vige la legge del “più grande”. Quindi sicuramente bisogna fare molta attenzione, ma credo che alla fine sia fattibile.

Quali mezzi di trasporto abbiamo utilizzato

Nelle 4 settimane in Vietnam abbiamo utilizzato quasi tutti mezzi di trasporto, ovvero aereo, autobus, taxi (o meglio Grab), scooter, bicicletta e ovviamente spostamenti a piedi.

Ma se vuoi avere tutte le notizie più dettagliate e tips super utili su come spostarsi in Vietnam, ti consigliamo di leggere il nostro articolo qui.

LE NOSTRE TAPPE IN VIETNAM IN 4 SETTIMANE

Ma andiamo al sodo. Vi elenco di seguito le tappe del nostro viaggio in Vietnam in 4 settimane.

Partendo da sud e arrivando a nord:

  • Chau Doc (2 notti)
  • Can Tho (2 notti)
  • Ho Chi Min City (1 notte)
  • Dalat (3 notti)
  • HoiAn (3 notti)
  • Huè (2 notti)
  • Phong Nha (2 notti)
  • Ninh Binh (3 notti)
  • Halong Bay (3 notti)
  • Sapa (2 notti)
  • Hanoi (3 notti)
Da considerare in più le 3 notti di spostamenti in Sleeping Bus.

Nei prossimi paragrafi vi lascio un piccolo riassunto di ogni località e il nostro giudizio su ognuna di esse.

IL NOSTRO ITINERARIO

VIETNAM IN 4 SETTIMANE:
INIZIAMO DAL SUD

CHAU DOC

Come accennato all’inizio, Chau Doc è stata la prima cittadina che abbiamo visitato entrando in Vietnam. E’ poco turistica, anche se ultimamente molti viaggiatori la stanno prendendo in considerazione perché a circa 30 km si trova la Foresta Pluviale di Tra Su. 

Un meraviglioso ecosistema dove potrete ammirare, a piedi e a bordo di una barchetta a remi e/o a motore, una natura incontaminata, tra mangrovie, più di 70 specie di uccelli alberi di Melaleuca e il ponte in bamboo più lungo del Vietnam.

Chau Doc vale assolutamente la pena, perché qui potrete troverete un luogo autentico.

CAN THO

Can Tho è una delle cittadine da cui potrete assaporare la vita sul Delta del Mekong.

 E’ stata una delle tappe che ci ha più entusiasmato, grazie all’esperienza che abbiamo vissuto con Tuan, il proprietario dell’Homestay dove abbiamo soggiornato. Ma di questo vi parlerò in un’articolo a parte.

Qui potrete visitare il Mercato galleggiante all’ingrosso più grande del Vietnam ed esplorare in bicicletta come vivono le persone nei villaggi sul delta del Mekong.

In un articolo che uscirà a breve, vi parleremo dei 2 giorni trascorsi qui a Can Tho, più precisamente presso il Boutique Lodge Can Tho Homestay.

COSA VEDERE A CAN THO
vietnam in 4 settimane
vietnam in 4 settimane
vietnam in 4 settimane

HO CHI MIN CITY (SAIGON)

La vecchia capitale del Vietnam del Sud, ha cambiato nome in Ho Chi Min City nel 1975.

Curioso è notare che girando per le strade non troverete insegne con scritto Ho Chi Min City, ma Saigon.

Devo dire che ci ha piacevolmente sorpresi. L’abbiamo trovata molto ordinata.

Se come noi, avete solo un giorno per visitarla, vi consigliamo di non perdere:

  • il Museo dei Residuati Bellici, dove tramite fotografie scioccanti, potrete rivivere gli orrori della Guerra del Vietnam.
  • comprare, scrivere e spedire una cartolina al vecchio Post Office 
  • ammirare il meraviglioso Municipio illuminato di notte e il Teatro dell’Opera
  • visitare una delle tante Pagode
  • salire al 49 piano del Saigon Skydeck per ammirare la vista della città
vietnam in 4 settimane
vietnam in 4 settimane

DALAT

Se volete refrigerarvi un pò e visitare un luogo alquanto “particolare”, vi suggerisco di visitare Dalat. 

Nata come località di villeggiatura francese, ne conserva ancora alcune caratteristiche, come gli edifici in stile coloniale. E’ una cittadina collinare circondata da pinete, laghi e cascate. 

Famosa meta per viaggi di nozze, sta vivendo una cospicua crescita di parchi a tema, dove gli innamorati vietnamiti possono andare a scattare foto ricordo. Uno dei parchi più “strani”, che vi consigliamo di vedere è la Crazy House di Hong Nga. Qualsiasi parola non riuscirebbe a descrivere ciò che vedrete in questa Casa Pazza.

Dalat si sviluppa intorno ad un lago e se ci si aggira nei dintorni si possono notare le colline completamente ricoperte di serre, dove coltivano principalmente:

  • fiori
  • verdure
  • caffè
Il nostro giudizio su Dalat? Diciamo che non era come ce l’aspettavamo, ma sicuramente vale una visita.
Vietnam in 4 settimane
vietnam in 4 settimane
vietnam in 4 settimane
vietnam in 4 settimane

VIETNAM IN 4 SETTIMANE:
PASSANDO PER IL CENTRO

HOI AN

La famosa Città delle Lanterne ci ha davvero rapito il cuore. 

Sarà per i mille colori che la animano, o per gli edifici storici così caratteristici, o perché qui abbiamo assaggiato i nostri primi Egg Coffee. Ma questa cittadina rimarrà uno dei ricordi più vividi del nostro viaggio in Vietnam.

Le influenze cinesi, giapponesi ed europee che si sono mescolate negli anni con la cultura locale ne hanno fatto un luogo così unico che nel 1999 è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Passeggiare per la Città Vecchia e perdersi tra i mille vicoli, ammirando le abitazioni in legno, i negozi di artigianato dai colori vividi e le meravigliose Pagode, vale tutto il viaggio.

Vi consigliamo di vivere la Città Vecchia sia di sera, momento in cui le luci delle lanterne la illuminano in un modo unico, sia al mattino presto, quando ancora i negozi sono chiusi, le strade sono deserte e gli abitanti iniziano con calma la loro giornata.

5/5

Non mancate di fare il classico giro serale su una delle barchette e lasciare andare la vostra lanterna nel fiume esprimendo un desiderio.

vietnam in 4 settimane
Vietnam in 4 settimane

HUE'

Huè fu capitale dello stato dal 1802 al 1945.

I turisti la visitano per ammirare la sua Cittadella e la Città Imperiale e navigare sul Fiume dei Profumi. Per visitarla vi basteranno 2 giorni. 

Noi abbiamo esplorato anche le campagne circostanti in scooter, arrivando fino al mare. Il tragitto, che costeggia il Fiume dei Profumi ci ha permesso di ammirare scorci della vita degli abitanti e peculiari tombe.

Il nostro giudizio? Se siete appassionati di storia e architettura, non potete perdervela.

vietnam in 4 settimane

VIETNAM IN 4 SETTIMANE:
ARRIVIAMO AL NORD

PHONG NHA

Phong Nha è una meta poco conosciuta, ma secondo noi assolutamente da consigliare se si amano le mete naturalistiche.

Venendo da sud, questa per noi è stat la prima meta davvero piena di Natura. 

Phong Nha Ke Bang è un parco nazionale che conta 300 caverne e grotte, per una lunghezza totale di 70 km, ognuna caratterizzata da caratteristiche stalattiti e stalagmiti. Nel sottosuolo scorrono numerosi torrenti, cascate e fiumi e l’area del parco è una delle più grandi regioni calcaree al mondo. Nel 2003 è stato riconosciuto come Patrimonio Naturale dell’Umanità dall’Unesco.

Noi ne abbiamo esplorato le montagne in scooter, a piedi Paradise Cave e in barca la Phong Nha Cave. 

vietnam in 4 settimane

NINH BINH

Altra tappa da non perdere per gli amanti della natura è Ninh Binh, capitale dell’omonima provincia. In realtà le attrazioni di quest’area sono molteplici, dalle gite in barca alle pagode, ai meravigliosi paesaggi da ammirare in bicicletta al tramonto.

E’ nota anche come la Halong Bay terrestre, per le gigantesche rocce calcaree che, al posto di essere bagnate dal mare, sono circondate da risaie, grotte, templi e dal fiume… elementi perfetti che rendono questo luogo magico.

Da vedere assolutamente:

  • Tam Coc
  • Trang An
  • Mua Cave
  • Bich Dong Pagoda
vietnam in 4 settimane
COSA VEDERE A NIN BINH

SAPA

Sapa è una delle mete “must” per chi visita il Vietnam, e soprattutto la parte settentrionale.

Un’area di montagna con infinite distese di risaie, dove vivono diverse etnie che ancora abitano veri e propri villaggi.

Noi purtroppo siamo stati super sfortunati perché in tutti e 3 i nostri giorni di permanenza a Sapa c’è stata una nebbia così fitta che non vedevamo ad un palmo da noi.

Le attività principale da fare in questa zona sono i Trekking tra le risaie e i villaggi, accompagnati da guide locali che spesso danno la possibilità di dormire presso le proprie abitazioni, scoprendo così da vicino com’è la vita lassù.

Inoltre è proprio a Sapa che si trova Fansipan, ovvero la cima più alta del Vietnam e dell’intera Indocina, raggiungibile ora in funivia.

vietnam in 4 settimane
vietnam in 4 settimane

HALONG BAY

Un’altra tappa che non può mancare in un itinerario di 4 settimane in Vietnam, è la Baia di Halong, un’insenatura nel golfo del Tonchino, caratterizzata da più di 2000 isole calcaree ricoperte di foresta pluviale.

Per visitarla ed ammirare alcune delle sue bellezze, è possibile fare un Tour in giornata, oppure una gita con pernottamento su una delle tantissime barche che offrono questo servizio.

Se vuoi saperne di più ed organizzare la tua gita giornaliera ad Halong Bay, ti consigliamo di leggere il nostro articolo qui.

Crociera nella baia di Halong
vietnam in 4 settimane

HANOI

Che dire della capitale del Vietnam? Che non può mancare, se decidete di esplorare questa stupefacente Terra.

Hanoi è una città unica. Non la si può paragonare a nessun’altra città al mondo. 

Viva, caotica, surreale, rumorosa…la si ama o la si odia.

L‘Old Quartier è la sua anima pulsante. Con le sue vie dei mestieri, i suoi marciapiedi invasi da motorini e prodotti di ogni genere. Le strade traboccano di persone, scooter, auto, pullman turistici e mezzi di ogni tipo.

E poi ci sono le sue innumerevoli pagode e i suoi meravigliosi templi, come quello della Letteratura, che lasciano letteralmente a bocca aperta, catapultandoti in una realtà parallela, spirituale e meditativa e facendoti dimenticare il caos e il traffico che c’è intorno.

vietnam in 4 settimane

VIETNAM IN 4 SETTIMANE-
CONCLUSIONI

Con Hanoi termina il nostro itinerario di 4 settimane in Vietnam.

Abbiamo esplorato grandi città e piccoli villaggi di pescatori, caverne tra le più grandi al mondo e baie con migliaia di faraglioni. Abbiamo viaggiato su tutti i mezzi possibili e assaggiato i cibi più strani. Dormito in autobus, in piccoli e umili Homestay e in grandi hotel lussuosi spendendo pochi euro.

Insomma, un viaggio che ci ha arricchito, come ogni viaggio fa…e un itinerario che ci sentiamo di consigliarvi, perché a posteriori, non c’è un luogo in cui non ritorneremo.

Vietnam in 4 settimane - Piccolo Consiglio

Avrete notato che in questo itinerario manca il mare (anche se siamo riusciti a vederlo 2 volte, una a Hoi An e una a Huè). Quindi se volete aggiungere una meta di mare potete prendere in considerazione l’isola di Phu Quoc, nel Vietnam meridionale. Ovviamente se avete 4 settimane precise, dovrete tagliare un’altra meta, ma qui non posso consigliarvi. Dipende dai vostri gusti.

Se questo articolo ti è stato utile, o se hai consigli, scrivicelo nei commenti!

Buon Viaggio e… alla prossima destinazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to Top