LE SPIAGGE PIU’ BELLE DI CORFU’ E COSA VEDERE

CORFU'

Siete pronti a partire per una settimana tra le spiagge più belle di Corfù e un mare cristallino? Vi porteremo con noi svelandovi quanto abbiamo speso. E come sempre vi lasceremo i nostri consigli per visitare al meglio quest’isola meravigliosa.

INTRO

Questo viaggio è nato per caso, mentre stavo curiosando su Skyscanner, un martedì come un’altro. A proposito, se vuoi conoscere tutte le dritte per risparmiare sull’acquisto di voli, non puoi perderti il nostro articolo come risparmiare sui voli aerei.

QUALCHE NOTIZIA SU CORFU'

Corfù è un’isola al largo della costa nord-occidentale della Grecia, nel Mar Ionio settentrionale, a 2,5 km dalla costa albanese..

E’ caratterizzata da montagne frastagliate e graziose località balneari. Ha vissuto diversi governi, tra cui quello veneziano, francese e inglese. E’ entrata a far parte della Grecia nel 1864. Il suo fiore all’occhiello è la bellissima città di Corfù, fiancheggiata da due imponenti fortezze veneziane. La cittadina è caratterizzata da tortuose stradine medievali, un porticato in stile francese e dal grande Palazzo di San Michele e San Giorgio. 

La parte nord ed est vantano le spiagge con le acque più cristalline e la zona più montuosa dell’isola. Il centro e il sud ospitano rigogliosi terreni agricoli.

INFO UTILI

Come abbiamo raggiunto Corfù

Quel martedì trovo su Skyscanner un volo a/r Ryanair per Corfù per 2 persone a soli 39,96€ (per entrambi). Lo acquisto al “volo” e da qui parte l’organizzazione del nostro on the road su quest’isola.

Saremmo partiti dopo 3 settimane, il 10 ottobre 2022.

Solitamente si trovano buone offerte per questa meravigliosa isola. Con l’aereo raggiungerla è davvero semplice. Un’oretta e mezza di volo e si è lì.

Dove abbiamo alloggiato a Corfù

La seconda cosa che abbiamo fatto è cercare una sistemazione per le 7 notti. Abbiamo prenotato su Booking, una splendida casa vacanze con un ottimo rapporto qualità/prezzo. Si tratta del Kidoni Cottage. Questo adorabile appartamento  si trova a Doukades, un delizioso paesino tipico.

 La casa si è rivelata meravigliosa, e la proprietaria di una gentilezza unica. Ci ha addirittura fatto trovare le patate del suo orto, frutta, e del liquore buonissimo fatto con le sue mani.

Vi lascio il link diretto alla struttura perché ve la stra consiglio. Si trova a 5 minuti in auto dalla spiaggia di Paleokastritsa, e in macchina ogni zona dell’isola è relativamente vicina.

CORFU'

Noleggio auto a Corfù

La terza cosa a cui abbiamo pensato è il noleggio auto. Abbiamo trovato una mega offerta per cui siamo riusciti ad accaparrarci un auto a soli 134,16 € circa per 7 giorni, comprensiva di assicurazione completa.

Ovviamente vi lascio il collegamento diretto della piattaforma con cui abbiamo noleggiato, perché la nostra esperienza è stata ottima, come ogni volta in cui abbiamo usufruito di questo sito.

La compagnia che ci ha fornito il veicolo è la CarQ, una piccola compagnia locale, che ci ha fornito il transfer da e per l’aeroporto.

COSA VEDERE A CORFU'

L’isola di Corfù ha molto da offrire al turista. 

Dalle spiagge incontaminate raggiungibili in barca o facendo trekking, a quelle più turistiche. E poi minuscoli paesini, la Old Town e cittadine di villeggiatura. Per non parlare di una natura rigogliosa e di un clima mite che rende l’isola perfetta per le coltivazioni di frutta, olive, fichi, agrumi e mandorle.

Partiamo dal presupposto che la parte meridionale di Corfù è quella più turistica, con la maggiore concentrazione di hotel e Resort, mentre al nord troverete principalmente case vacanze e b&b.

Noi l’abbiamo visitata secondo i nostri gusti, quindi ci siamo soffermati molto di più nella parte nord, e pochissimo in quella sud.

Diciamo che dei 7 giorni trascorsi sull’isola, per 6 giorni abbiamo esplorato in lungo e in largo la zona settentrionale. Quindi troverete elencate di seguito le zone che ci hanno colpito di piu.

LE SPIAGGE PIU' BELLE DI CORFU'

CORFU'

LE SPIAGGE PIU' BELLE DI CORFU'-
VERSANTE OCCIDENTALE

Paleokastritsa

La spiaggia di Paleokastritsa era la più vicina alla nostra casa vacanza, quindi l’abbiamo frequentata spesso. Abbiamo cenato presso uno dei locali. Da questa location siamo riusciti a godere di un tramonto da togliere il fiato. E sempre da qui, abbiamo noleggiato una barca per una gita in giornata alla scoperta delle innumerevoli calette raggiungibili solo via mare. Le Grotte di Nafsika, di San Nicola e la famosa Grotta dell’Occhio Blu sono alcuni esempi. Lo snorkelling è d’obbligo.

,Per quanto riguarda il noleggio della barca, noi abbiamo chiesto informazioni alla proprietaria del nostro alloggio, ma in ogni caso i prezzi sono molto simili da compagnia a compagnia.

A Paleokastritsa troverete spiagge attrezzate e spiagge libere, ma calcolate che sono molto piccoline, quindi in alta stagione si affollano velocemente.

CORFUì
PALEOKASTRITSA DI GIORNO
CORFU'
PALEOKASTRITSA AL TRAMONTO
Corfù
ROVINIA BEACH

Paradise Beach

Questa spiaggia, come è facile intuire dal suo nome, è incantevole. Raggiungibile solo via mare, per visitarla bisognerà noleggiare una barca o partecipare ad un Tour che parte da Paleokastritsa che vi porterà alla scoperta delle grotte. La location è mozzafiato; è infatti incastonata tra alte scegliere a picco.

Ideale se si vuole la massima tranquillità.

Corfù

Agios Stefanos

Restando sul versante occidentale di Corfù, la spiaggia di Santo Stefano (Agios vuol dire Santo), è molto diversa dalle 2 descritte sopra. Si tratta infatti di una lunghissima distesa di sabbia color nocciola, su cui si può passeggiare per ore.

E’ l’ideale per famiglie con bambini perché il fondale degrada lentamente. Ma è anche consigliata per coloro che vogliono fare sport acquatici.

Corfù

Agios Georgios

Poco dopo Agios Stefanos, si trova la spiaggia di San Giorgio. Qui oltre a godervi un mare limpido su una spiaggia dorata, potrete usufruire di numerosi locali, bar e ristoranti sulla spiaggia. Di sera infatti la zona si anima ed è quindi molto frequentata da chi cerca un pò di movimento.

La spiaggia di Agios Georgios si trova incastonata in una spettacolare baia a forma di mezzaluna.

Corfù

Porto Timoni

Porto Timoni è davvero suggestiva. 

Si tratta in realtà non di una sola spiaggia, ma di 2 meravigliose calette, raggiungibili o in barca da Agios Georgios, oppure con una discesa di circa 30 minuti, su un fantastico sentiero che parta dal paesino di Afionas (se non volete rifare il sentiero in salita, potrete prendere una delle barche che fanno servizio dalle calette).

A nostro parere è una delle spiagge da Non Perdere di Corfù.

CORFU'

Spiaggia di Issos

Questa spiaggia si trova a sud ovest dell’isola ed è una delle più suggestive. Dietro la lunghissima spiaggia dorata, si estendono dune di sabbia che creano un paesaggio surreale. 

La zona è molto ventosa. Per questo motivo è perfetta per gli amanti del windsurf e degli sport acquatici.

Il mare è cristallino, anche se, essendo meno protetto, potrete trovarlo agitato e quindi meno trasparente (come è capitato a noi).

Corfù
Corfù

LE SPIAGGE PIU' BELLE DI CORFU'-
VERSANTE ORIENTALE

Spiaggia di Barbati

Una delle spiagge più belle del versante est dell’isola. Qui troverete una lunga distesa di ciottoli bianchi, acque trasparenti e aree attrezzate con ombrelloni, lettini e bar/ristoranti.

Spiaggia di Kerasia

Conosciuta come la spiaggia delle ciliegie, è una delle più suggestive di Corfù. Da qui in passato partivano le barche che portavano le ciliegie alla città di Corfù. E’ una spiaggia di ciottoli, bagnata anch’essa da acque cristalline e avvolta dalla macchia mediterranea.

Potrete mangiare qualcosa presso la taverna che si trova proprio sulla spiaggia.

Corfù
Corfù

Sentiero tra le spiagge settentrionali di Corfù

Corfù
MAPPA DI CORFU'-IN GIALLO ZONA DEL TREKKING
Corfù
TRAGITTO E CALETTE DEL TREKKING

Sicuramente l’esperienza che ci ha colpiti di più della nostra settimana a Corfù è stato il trekking/camminata per le spiagge/calette della parte nord est dell’isola.

Un percorso che attraversa promontori da cui potete godere di vedute spettacolari, e arriva a calette raggiungibili solo a piedi o in barca. Ovviamente essendo così difficili da raggiungere sono praticamente deserte (almeno nel periodo in cui ci siamo stati noi).

Ed essendo così remote le acque sono più che cristalline.

E’ stato davvero un percorso magico (anche se a un certo punto ci siamo quasi persi).

Il percorso parte da Agios Stefanos (si, ci sono 2 spiagge con lo stesso nome a Corfù) e arriva ad Avalli, passando per tantissime calette, alcune facili da raggiungere, altre un pò meno.

Corfù
Caletta di Corfù con vista sull'Albania
Corfù
VISTA DELL'ALBANIA DAL SENTIERO

LE SPIAGGE PIU' BELLE DI CORFU'...
E NON SOLO

Città di Corfù

Se venite a Corfù non potete perdervi la Old Town. Noi, avendo l’alloggio a nord ovest, l’abbiamo visitata nella giornata che abbiamo dedicato all’esplorazione della parte centro-sud dell’isola. Questa zona non ci ha entusiasmati, a parte la spiaggia di Issos, con le sue dune.

Ma la visita della città di Corfù invece è stata davvero gradevole.

Il paesino è incantevole, con le sue viuzze lastricate, le sue chiesette, le sue piazzette piene di colori. Per maggiori info sulla Old Town clicca qui.

DA NON PERDERE

Cape Drastic

Questo luogo da solo probabilmente vale tutto il viaggio. 

Si trova sul versante nord ovest dell’isola. Potete arrivare con l’auto (o il motorino) fino ad un certo punto, dopodiché bisogna parcheggiare e proseguire a piedi su una strada sterrata.

I punti panoramici sono a pochi centinaia di metri e sono da togliere il fiato. Una scogliera e dei faraglioni che creano dei giochi di forme e colori da sembrare un’opera d’arte.

E lo sono. Un’opera d’arte per mano di Madre Natura.

Canal D'Amour

Corfù

Questo luogo suggestivo si trova sulla costa settentrionale dell’isola, nei pressi di Sidari, la località più turistica del nord di Corfù.

Questo tratto di costa è caratterizzato da un paesaggio che potremmo definire “lunare”. L’azione del vento e del mare hanno dato vita ad una serie di calette con scogliere ondulate che si protendono in mare.

Il Canal d’Amour è la più famosa di queste calette. La leggenda vuole che le coppie che nuotano in questo canale resteranno innamorate per sempre.

Quindi mi raccomando ragazzi… se siete col vostro partner, non perdete questa occasione. E fra qualche anno fateci sapere se la leggenda dice la verità. 

Noi non abbiamo potuto verificarlo perché siamo arrivati tardi e faceva freddino.

Per cena vi segnalo il seguente Beach bar Restaurant, proprio a 2 passi dal Canale.

Tramonto al 7th Heaven Cafe

Un’esperienza che non dovete assolutamente perdervi a Corfù, è ammirare il tramonto da questo locale.

Il posto è molto carino. Completamente all’aperto, si trova a Peroulades (poco lontano da Cape Drastis). L’arredamento in legno è davvero accattivante. Se riuscite, accaparratevi uno dei posti con le altalene e la vista sul mare.

Noi abbiamo preso una birra e siamo rimasti ad ammirare lo spettacolo unico del tramonto.

Vi garantisco che ne varrà la pena.

Corfù

LE SPIAGGE PIU' BELLE DI CORFU'-
CONCLUSIONI

La nostra settimana a Corfù è stata una piacevolissima scoperta di luoghi incantevoli. Calette da sogno, tramonti indimenticabili, paesini tipici, bagni in acque cristalline e tanto altro. 

Se volete trascorrere 7 giorni su un’isola vicinissima all’Italia, facilmente raggiungibile ed economica, Corfù è il posto che fa per voi.

Noi non possiamo che consigliarvela sotto ogni punto di vista.

4 commenti su “LE SPIAGGE PIU’ BELLE DI CORFU’ E COSA VEDERE”

I commenti sono chiusi.

Scroll to Top