AIT BEN HADDOU-COSA VEDERE E CONSIGLI UTILI

Cosa vedere ad Ait Ben Haddou

In questo articolo troverete tanti consigli utili su cosa vedere ad Ait Ben Haddou, come arrivarci e dove mangiare. Inoltre vi lasceremo info e curiosità su questo meraviglioso Ksar.

INTRO

La nostra visita ad Ait Ben Haddou fa parte di un viaggio in Marocco on the road, durato 2 settimane.

Se vuoi sbirciare tutte le tappe del nostro percorso, ti consigliamo di leggere l’articolo:

Itinerario di 2 settimane in Marocco

Abbiamo girato in questo meraviglioso Paese con un auto a noleggio, malgrado i pareri negativi che avevamo letto online, e su questo argomento vi abbiamo lasciato la nostra testimonianza qui sotto:

Guidare in Marocco: consigli per un on the road

Cosa vedere ad Ait Ben Haddou
SCORCIO DALL'ALTO

QUALCHE NOTIZIA SU AIT BEN HADDOU

Ait Ben Haddou è Patrimonio Unesco dal 1987 e si trova nella provincia di Ourzazate, a circa 180 km da Marrakech.

Ait Ben Haddou è un Ksar, ovvero un villaggio fortificato, tra i meglio conservati al mondo. E’ stato infatti utilizzato come set cinematografico per film famosi come Il Gladiatore, Lawrence d’Arabia, La Mummia, Il trono di Spade e molti altri, ed è tuttora usato per girare film. Proprio per questo è così ben conservato.

Un Ksar, come detto sopra, è un villaggio fortificato da alte mura, al cui interno sorgono edifici, moschee, cimiteri, granai etc., ovvero tutto ciò che solitamente si trova in un villaggio. Ma la particolarità dei Ksar è la tecnica con cui vengono costruiti gli edifici. Si tratta della tecnica del pisè, cioè un’impasto di acqua, terra e paglia. Questa tecnica è utilizzata in quasi tutti gli edifici e le case del Marocco. E’ proprio per questo motivo che le abitazioni hanno lo stesso colore della terra; perché sono fatte di terra.

cosa vedere ad hit ben haddou
TECNICA DEL PISE'

COME ARRIVARE AD AIT BEN HADDOU

Ait Ben Haddou si trova, come detto poco sopra, a circa 180 km da Marrakech. Un tragitto che in auto si percorre in circa 4 ore (dato i limiti di velocità molto bassi).

Il Ksar è a metà strada tra Marrakech e il deserto del Sahara e al crocevia tra le 2 vallate del Dades e del Draa. E’ appoggiato su una collina di arenaria rosa e sulla riva destra del fiume Oued Ounilla.

Una volta giunti a destinazione, vi troverete su una strada con ristoranti e alloggi alla vostra destra. Potete parcheggiare e procedere a piedi verso il Ksar. 

Ci sono 2 modi per arrivare al villaggio vero e proprio: passare su un ponticello oppure attraversare il letto del fiume su dei sacchi di sabbia. Noi abbiamo scelto la seconda perché più divertente.

COSA VEDERE AD AIT BEN HADDOU

I 2 ingressi del Ksar

Vogliamo sottolineare che al momento della nostra visita, ovvero Gennaio 2024, l’ingresso al sito era gratuito.

Entrando dal ponticello, vi ritroverete subito all’interno del villaggio. Se invece decidete di fare come noi ed entrare attraversando il letto del fiume (non vi preoccupate perché purtroppo è quasi asciutto), dovrete scegliere se andare verso sinistra e quindi verso il ponticello, oppure seguire le indicazioni “Kasbah”. Noi abbiamo scelto la seconda opzione e siamo passati per una sorta di uliveto, abbiamo passato la kasbah, che purtroppo era chiusa e siamo arrivati al secondo ingresso di Ait Ben Haddou.

Cosa vedere ad Ait Ben Haddou
INGRESSO SECONDARIO

Cosa vedere ad Ait Ben Haddou-
Negozi e gallerie

All’interno del villaggio troverete alcuni negozi di souvenir, altri di artigianato, delle gallerie d’arte e delle terrazze panoramiche dove poter assaporare un thè alla menta e godervi dei panorami da togliere il fiato.

cosa vedere ad hit ben haddou

Cosa vedere ad Ait Ben Haddou-
I vicoli

Ma ciò che dovrete fare una volta entrati nello Ksar, è perdervi nei vicoli e nelle stradine che salgono e scendono in qualsiasi direzione. Sicuramente vorrete fermarvi ad ogni angolo perché vorrete ammirare fantastici scorci, o vorrete accarezzare qualche gattino oppure fotografare elementi architettonici che cattureranno la vostra attenzione.

Ogni singolo elemento sarà unico e rimarrà impresso nella vostra mente e nei vostri cuori. Per noi è stato così.

UNA VEDUTA DAI VICOLI

Cosa vedere ad Ait Ben Haddou-
Il Granaio e la vista dall'alto

Se parliamo di cosa vedere ad Ait Ben Haddou, non potete assolutamente perdervi la vista dall’alto del Granaio.

Noi per arrivare alla cima, siamo passati pe un punto in cui c’era una signora che ci ha detto che avremmo dovuto pagare 10 dirham a testa ( 1 € circa). Ora non so se era “ufficiale”questo pagamento perché abbiamo notato che si poteva salire anche da altri punti dove in realtà non stazionava nessuno che chiedeva il biglietto. Ma la signora era davvero gentile e quindi glieli abbiamo lasciati volentieri.

Saliti in cima potrete godere di un panorama a 360 gradi sulla valle. Da un lato il deserto roccioso, dall’altro un palmeto, melograni e mandorli.

Purtroppo ci hanno detto che con il recente terremoto, buona parte del granaio è crollata.

cosa vedere ad Ait Ben Haddou
IL GRANAIO
cosa vedere ad Ait Ben Haddou

DOVE MANGIARE AD AIT BEN HADDOU

Ci sono molti locali e ristoranti sulla via principale dove dovrete parcheggiare l’auto.

Noi abbiamo pranzato da Itrane Restaurant, cucina tradizionale berbera e ci siamo trovati molto bene. Il proprietario parla anche un pò di italiano. Ci ha fatto lasciare anche l’auto proprio di fronte al suo locale per tutto il tempo della nostra visita al Ksar.

Consigliato!

CONCLUSIONI

Speriamo, con questo articolo, di aver soddisfatto tutte le vostre domande su cosa vedere ad Ait Ben Haddou e se eravate indecisi, di avervi convinto a visitare questo meraviglioso sito.

Per noi è stata una delle tappe più belle di tutto il nostro viaggio in Marocco. Abbiamo visitato un qualcosa di unico, che non avevamo mai visto prima. In realtà prima di arrivare qui, non sapevamo neanche dell’esistenza dei Ksar.

Ogni viaggio ti arricchisce e ti lascia un segno indelebile. E questo on the road in Marocco ci ha stupiti così tanto che stiamo già organizzando la nostra prossima visita in questa Terra dai mille colori e dai forti contrasti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to Top