DALAT: COSA VEDERE IN 2 GIORNI

cosa vedere a dalat

Se vuoi sapere cosa vedere a Dalat, non devi assolutamente perderti questo articolo. Ti sveleremo le attrazioni più interessanti di questa località di montagna del sud del Vietnam.

COSA VEDERE A DALAT-
INTRO

Dalat è stata una delle tappe del nostro viaggio in Vietnam, durato 4 settimane.

Se vuoi conoscere il nostro itinerario completo, leggi qui.

La nostra idea era quella di allontanarci dalla costa ed esplorare un luogo “meno turistico”(parlo di turismo occidentale). Inoltre avevamo letto che a Dalat le temperature sarebbero state molto più basse, dato che si trova a 1500 mt sul livello del mare. E visto che erano già più di 2 settimane che ci stavamo sciogliendo al caldo umido dell’Asia…beh…stare un pò al fresco non sarebbe stato affatto male.

UN PO' DI NOTIZIE SU DALAT

Đà Lạt, il capoluogo di Lâm Đồng, una provincia degli Altopiani centrali nel Sud del Vietnam, si sviluppa intorno a un lago e a un campo da golf, ed è circondata da colline, pinete, laghi e cascate. 

Conosciuta come “la città dell’eterna primavera”, Đà Lạt fu costruita dai coloni Francesi attirati dal clima particolarmente mite rispetto alla costa e a Ho Chi Minh City.

L’altezza sul livello del mare di Da Lat e il terreno fertile rendono questa zona una delle aree agricole migliori del paese per la sua grande varietà di fiori, verdure e frutta. 

Circondata da laghi, grandi foreste di pini, piantagioni di caffè e coltivazioni di prodotti anche tipicamente europei come pesche e fragole, venduti nei mercati di Hanoi e non solo, la qualità “made in Da Lat”  l’ha resa famosa come destinazione turistica sia fra i viaggiatori stranieri che fra quelli locali.

Dalat è anche la capitale degli sport d’avventura (Mountain Bike, Canoa, trekking e altro) e la “città degli innamorati”. Qui infatti molte coppie vietnamite trascorrono la loro luna di miele.

 

COME RAGGIUNGERE DALAT

Dalat si trova a circa 300 km da Ho Chi Min City. 

L’aeroporto di Da Lat (Lien Khuong) si trova 30 km a sud del centro città ed offre voli dalle principali città del Vietnam, come la capitale Hanoi, Ho Chi Minh, Hue e Da Nang

Noi, dalla vecchia Saigon l’abbiamo raggiunta con uno sleeping Bus notturno in circa 7 ore. 

Da Dalat ad Danang, invece, abbiamo optato per prendere un volo con la Bamboo Airlines, durato solo 1 ora e pagato intorno ai 50 €.

Se vuoi scoprire tutti mezzi di trasporto da poter utilizzare in Vietnam e le notizie relative ad ognuno, ti consigliamo di leggere il nostro articolo:

Come spostarsi in Vietnam

COME MUOVERSI A DALAT

Il mezzo più economico per spostarsi a Dalat è probabilmente lo scooter.

Noi lo abbiamo noleggiato presso il nostro hotel a circa 150.000 dong al giorno (circa 6€).

C’è però da dire che le varie attrazione sono abbastanza distanti e che può fare freschino, quindi vi consigliamo di portarvi almeno una felpa e un piumino, soprattutto per la sera.

Ovviamente se volete stare più comodi e al caldo, potrete optare per un Taxi o un Grab.

COSA VEDERE A DALAT-
LE ATTRAZIONI DA NON PERDERE

Dalat ci ha stupiti, per la grande varietà di attrattive che offre.

Passiamo da Cascate, a parchi tematici davvero “kitsch”, a piantagioni di caffè, fragole e fiori, a meravigliosi complessi templari.

Vi lasciamo di seguito le attrazioni che secondo noi valgono una visita.

  • Lago Xuan Huong
  • Crazy House di Hang Nga
  • Fresh Garden
  • Stazione Ferroviaria
  • Pagoda di Linh Phuoc
  • Cascata di Datanla
  • Mercato e Night Market
COSA VEDERE A DALAT

COSA VEDERE A DALAT-
LAGO XUAN HUONG

Il lago Xuan Huong venne creato nel 1919 con la costruzione di una diga ed è ampio 32 ettari; deve il suo nome attuale ad una poetessa vietnamita vissuta fra il XVIII ed il XIX secolo.

È possibile percorrere tutto il perimetro del lago, che è di circa 7 chilometri, ammirando la città di Da Lat da varie angolazioni e fermandosi in uno dei parchi adiacenti alle sue sponde o nei Giardini Floreali, vicino alla sua estremità settentrionale.

Di sera è particolarmente suggestivo, perché in alcuni punti, molti alberi vengono illuminati da luci che cambiano colore.

COSA VEDERE A DALAT-
CRAZY HOUSE DI HANG NGA

COSA VEDERE ADALAT
cosa vedere a Dalat
UNA CAMERA DELL'HOTEL

Chiamare questa attrazione semplicemente “casa”, risulta assolutamente riduttivo. In realtà è un enorme complesso di strutture collegate tra di loro da stranissime scale, ponti e viali. 

E’ chiamata “Casa Pazza” per la sua stravagante architettura, che si ispira a quella di Gaudi. Nel complesso può ricordare un grande albero con l’aggiunta di elementi animali e fantasy che si vedono in film come “il Signore degli Anelli”.

E’ nata come un piccolo hotel, dove si può ancora alloggiare. Ci sono circa 12 camere ognuna con un tema differente. Durante la nostra visita, solo una camera era occupata, mentre tutte le altre erano visitabili (solo dall’esterno però).

Per info su orari e prezzi clicca qui.

cosa vedere a Dalai
cosa vedere a Dalai
cosa vedere a Dalai

COSA VEDERE A DALAT-
FRESH GARDEN

Dalat ci ha stupiti per l’enorme numero di Parchi tematici. In realtà più che parchi a tema, sono enormi spazi dove i vietnamiti vanno a farsi fotografare.

Ce ne sono a decine. noi abbiamo deciso di visitarne almeno uno, per cercare di capirne i senso.

Abbiamo scelto il Fresh Garden, uno spazio interamente dedicato ai fiori.

Ricordiamo che Dalat è un grande produttore di fiori, motivo per il quale sono nati molti parchi “floreali”.

Il Fresh Garden è uno degli spazi dedicati ai fiori più grandi di Dalat. Potrete fare foto tra 2 mici giganti, dietro a degli enormi occhiali, o attraversare un’enorme prato rosso ricoperto di begonie. Vi ritroverete di fronte ad enormi strutture completamente ricoperte di fiori, immersi in un laghetto di ninfee o 

COSA VEDERE A DALAT
Cosa vedere a Dalat
COSA VEDERE A DALAT
cosa vedere a Dalat

COSA VEDERE A DALAT-
STAZIONE FERROVIARIA

Iniziati nel 1928, i lavori di questa ferrovia sono proseguiti per molti anni creando una linea ferroviaria che si snodava per 83 chilometri di binari e cinque tunnel. A un passo dal suo compimento, però, l’assassinio di Paul Doumer, il suo ideatore e governatore dell’Indocina francese, che intanto era stato eletto presidente della Repubblica Francese, fece sì che la stazione di Da Lat fu abbandonata al suo destino.

Il maestoso progetto ferroviario vietnamita non fu terminato e la fermata della stazione, così come i suoi binari finirono in rovina. Negli anni ’90, però, la Stazione Crémaillère – questo il suo nome originale – fu restaurata e portata alla sua antica bellezza.

 

COSA VEDERE A DALAT
Cosa vedere a Dalat

COSA VEDERE A DALAT-
PAGODA DI LINH PHUOC

La Pagoda di Linh Puoc è una delle più note di tutto il Vietnam, poiché annovera fra i suoi edifici il campanile più alto del Paese (37 metri).

Questo santuario buddhista aperto nel 1952 ha molti altri interessanti e curati elementi, quali una testa di drago lunga ben 49 metri e realizzata con circa 12.000 bottiglie di vetro, oltre ad una statua di Bodhisattva dorata alta 18 metri.

 
COSA VEDERE A DALAT
COSA VEDERE A DALAT
COSA VEDERE A DALAT
COSA VEDERE A DALAT

COSA VEDERE A DALAT-
CASCATA DI DATANLA

La cascata di Datanla è la più famosa di Dalat, perché è molto vicina al centro città. Purtroppo c’è rimasto poco di naturale (come in realtà un pò in tutta Dalat). Il sito infatti è stato trasformato in una sorta di parco giochi, con una discesa in bob su binario per raggiungere la cascata, oppure con una funivia ed inoltre può essere percorsa dall’alto al basso usando una corda, con l’ausilio di personale specializzato.

Vale la pena visitarla? Dipende dai vostri gusti. Se volete godere di un posto “wild”, allora optate per altro. Nei dintorni, ma più lontano dal centro città rispetto a Datanla, ci sono altre cascate, dove la natura è sicuramente rimasta più incontaminata.

COSA VEDERE A DALAT

K'HO COFFEE FARM

Questo delizioso Garden Cafè si trova poco fuori Dalat, nella Lambiang area ed è gestito dall’etnia K’Ho. E’ un’azienda a gestione familiare. si può assaporare uno dei loro caffè 100% arabica nel piccolo cafè che affaccia su un giardino di coffee trees e volendo si può acquistare i loro prodotti nello shop annesso.

COSA VEDERE A DALAT

COSA VEDERE A DALAT-
MERCATO E NIGHT MARKET

In tutte le cittadine del Vietnam che abbiamo visitato, abbiamo sempre trovato un night market e tantissimi mercati giornalieri. E anche Dalat non ci ha delusi in questo senso.

Il mercato giornaliero e il night market si trovano praticamente nella stessa zona, ovvero nel centro nevralgico della città.

 

Essendo Dalat un’importante centro di produzione di prodotti come ad esempio fragole, carciofi e fiori, in entrambi i mercati si troveranno quantitativi abnormi di tali prodotti. Il mercato giornaliero sarà pieno di locals che a piedi, o con i loro immancabili scooter, invadono le stradine colme di frutta, verdura, articoli per la casa e tanto altro. Mentre la sera la larga strada che conduce al daily market si anima e si riempe di bancarelle che cucinano lo stesso cibo che di giorno è venduto crudo.

cosa vedere a Dalat
FRAGOLE INSAPORI
PIZZA VIETNAMITA IN PREPARAZIONE
cosa vedere a Dalat
FRAGOLE INCARTATE UNA AD UNA

In realtà al night market tutti gli ambulanti vendono le stesse cose, ovvero:

  • la pizza vietnamita (che ho assaggiato ed è molto buona)
  • castagne arrosto
  • patate dolci
  • pannocchie
  • spiedini di carne e pesce

Ma la cosa che mi ha colpito di più erano i banchetti che vendevano le fragole e le more. Sembravano delle gioiellerie per come questi prodotti erano esposti. Ogni fragola e ogni mora erano incartate una ad una. Davvero belle alla vista, ma non così saporite al gusto. Abbiamo assaggiato le fragole e devo dire che non siamo rimasti molto soddisfatti. Le abbiamo voluto provare al naturale (quindi senza zucchero, cioccolato o sciroppi vari), per vedere davvero se erano così speciali. Ma come ho detto prima, per nostra grande delusione, non avevano alcun sapore.

cosa vedere a Dalat
I CLASSICI SPIEDINI VIETNAMITI

CONCLUSIONI

Arrivati a questo punto dobbiamo tirare le conclusioni su questa particolare cittadina del Vietnam. La prima cosa che ci viene da dire è che è molto diversa da come ce l’aspettavamo. Noi avevamo immaginato un posto wild, dove poter ammirare una natura incontaminata e esplorare sentieri di montagna.

In realtà invece ci siamo trovati di fronte ad una città completamente artefatta, dove l’uomo stava invadendo completamente il territorio. In uno dei tragitti che avevamo percorso in scooter fuori città, inoltrandoci verso le montagne e le zone un pochino più remote, non abbiamo potuto fare a meno di notare come ogni angolo fosse stato sfruttato per costruire condomini o parchi a tema.

Dunque se volete visitare Dalat ed inserirla nel vostro itinerario in Vietnam, sappiate che questo è quello che troverete.

Buon viaggio e….alla prossima destinazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to Top