AUSTRALIA IN VAN – 7 ANNI IN GIRO NELLA TERRA DEI CANGURI

australia in van

In questo articolo vi racconteremo la nostra esperienza in Australia in Van. Per 7 anni consecutivi abbiamo esplorato la Terra dei Canguri per un mese e mezzo a bordo di un Van a noleggio. Vi daremo quindi consigli e dritte nel caso in cui aveste in mente di provare la stessa esperienza.

INTRO

Nel lontano 2013, dopo 7 anni di viaggi negli Stati Uniti (vedi il nostro articolo: West Coast USA– IL Nostro primo on the road), ci siamo resi conto che avevamo visto abbastanza di quella Terra sconfinata che sono gli USA. Abbiamo quindi deciso di cambiare continente ed avventurarci in uno a noi del tutto sconosciuto: l’Australia.

Io ero un pò titubante perché sapevo esser un territorio con immensi spazi disabitati. E avevo paura potesse annoiarmi, abituata com’ero, ai continui cambi di paesaggi degli Stati Uniti, dove passavi nell’arco di pochi km, dalla foresta ai Canyon, dalla piccola cittadina al mare, dal deserto alla metropoli.

Ma era tempo di “cambiare“. Perchè essere viaggiatori vuol dire sperimentare il Nuovo. E l’Australia ci avrebbe sicuramente dato quello che cercavamo.

Un primo viaggio scioccante

Al ritorno del nostro primo viaggio in Australia, alla domanda che mi facevano un pò tutti, ovvero se mi fosse piaciuta, la realtà era che non sapevo cosa rispondere.

La mia paura di trovarmi di fronte a km e km di strada con paesaggi sempre tutti uguali, si era rivelata reale. In quel momento, non riuscivo ancora ad apprezzare la vera essenza di quel meraviglioso Paese. 

Quindi la mia prima reazione fu davvero scioccante.

Australia in van
STRADE SCONFINATE IN AUSTRALIA

Un secondo viaggio di ricognizione

L’anno successivo, ovvero il 2014, decidemmo di ritornare nella Terra dei Canguri. Stavolta però prendemmo una decisione per noi del tutto nuova. In questo viaggio avremmo girato l’Australia in Van.

L’anno precedente avevamo noleggiato un’auto e ci eravamo resi conto che le distanze tra un luogo e l’altro erano troppo ampie e il modo migliore sarebbe stato affittare un Van o Camper.

Il problema era che non avevamo mai provato l’esperienza del campeggio né tantomeno del Van. Non potevamo quindi sapere se ci sarebbe piaciuto. O lo avremmo odiato.

In ogni caso, volevo dare una seconda opportunità all’Australia (parlo di me, perchè a Paolo era piaciuta sin da subito). E il modo migliore per poterla apprezzare era sicuramente girarla con una casa su 4 ruote.

australia in van
australia in van

AUSTRALIA IN VAN - DAL SECONDO ANNO E' STATO AMORE

Come potete aver già intuito dal titolo dell’articolo, il secondo anno di ricognizione è servito a far innamorare anche me di questa Terra Unica. 

L’esperienza in Van ci è piaciuta così tanto che l’abbiamo replicata per altre 5 volte. E per di più, nel 2020 abbiamo acquistato un Camper con l’intento di girare l’Italia e l’Europa.

Ma torniamo a noi. 

Girare l’Australia in Van credo sia l’unico modo per poter vivere ed apprezzare a 360 gradi tutto ciò che questa terra ha da offrire.

In Van puoi fermarti a dormire in riva all’Oceano, lasciandoti cullare dal suono delle onde. Puoi sostare in mezzo ad una foresta, accendere il fuoco e guardare le stelle come non le hai mai viste. E la mattina aprire la porta e trovarti qualche canguro che mangia l’erba proprio lì accanto. In Van puoi pernottare in un campeggio così wild, da essere l’unico per quella notte, e scoprire per la prima volta che suono fa un Koala. Perché in realtà stai dormendo in un luogo abitato da questi dolcissimi animaletti, così difficili da avvistare. E tu te li ritrovi sull’albero accanto al tuo Van.

AUSTRALIA IN VAN-CONSIGLI PER IL NOLEGGIO

Analizzate bene le Vostre Esigenze

Nella scelta della tipologia di mezzo più adatto a voi per esplorare l’Australia, è fondamentale basarsi sulle proprie esigenze e necessità.

Per quello che ci riguarda, noi cercavamo un Van che avesse un bagno e una doccia all’interno e con non fosse proprio “scalcinato”. 

Non avendo esperienza di campeggio e camper, volevamo cominciare cercando di non forzare troppo la mano con il doversi adattare ad una vita troppo spartana.

Quindi prima di tutto, analizzate bene cosa pensate possa servirvi per un viaggio del genere. Ricordatevi che dovrete dormirci, mangiare, riporre le vostre cose…insomma praticamente dovrete “viverci” per un periodo abbastanza lungo.

Tutto dipende soprattutto dal vostro spirito di adattamento.

Moltissimi girano semplicemente con un auto o una tenda. In questo caso, come è ovvio che sia, le spese si abbasseranno notevolmente.

Australia in Van
Australia in Van
OSTRICHE E VINO IN VAN
Australia in van
L'INTERNO DEL NOSTRO VAN

La Compagnia di Noleggio che abbiamo scelto noi

Nei 6 anni in cui abbiamo girato l’Australia in Van, ci siamo sempre rivolti alla stessa compagnia di noleggio.

 Il primo anno ci eravamo trovati bene. Gli anni successivi abbiamo comunque continuato a fare ricerche per controllare che non ci fossero compagnie che ci potessero far risparmiare un pò. Alla fine siamo arrivati alla conclusione che la Compagnia che avevamo scelto, aveva il miglior rapporto qualità/prezzo.

Stiamo parlando della Apollo. Si tratta di una compagnia che noleggia Campervan, Motorhomes e mezzi 4×4 nella Terra dei canguri.

Noi abbiamo sempre scelto il modello di Campervan EuroTourer. E’ il modello superiore dei vari Van. Quello che vi garantisce bagno con doccia, tv, arredamento più moderno e mezzi più nuovi.

Se volete visualizzare tutti i modelli che questa compagnia mette a disposizione, cliccate sul pulsante.

Australia in Van- Cosa sapere prima del noleggio

Vi lasciamo di seguito una lista di cose importanti da sapere prima di noleggiare un Van in Australia.

  • Ricordatevi che dovrete guidare un mezzo di grandi dimensioni ( il nostro era 7 mt di lunghezza)
  • In Australia si guida a sinistra, quindi tenete a mente che almeno all’inizio dovrete fare molta attenzione agli incroci e alle rotonde
  • Per il noleggio la Compagnia vi chiederà di stipulare un’assicurazione che vi alzerà notevolmente il prezzo finale
  • A secondo dell’Assicurazione che deciderete di stipulare, vi bloccheranno dei soldi sulla carta di credito, quindi controllate di avere un Plafond che possa coprire la cifra che vi bloccheranno
  • E’ fortemente sconsigliato guidare al tramonto e di notte perchè proprio in quell’orario gli animali selvatici come canguri, wallabies e wombats iniziano ad avvicinarsi alle strade
  • Le compagnie di noleggio non hanno quasi mai le loro sedi negli aeroporti, quindi ricordatevi di controllare prima dove è collocata la vostra, così da sapere già come raggiungerla 
  • se arrivate in una grande città come Sydney o Melbourne e prevedete di restare qualche giorno per visitarla, vi consigliamo di posticipare l’inizio del noleggio a quando avrete terminato la visita e soggiornare in un b&b

AUSTRALIA IN VAN - CONSIGLI PRATICI

L'Assicurazione

Nel momento in cui arriverete all’ufficio di noleggio, vi avvisiamo che l’impiegato che vi accoglierà cercherà di vendervi qualsiasi cosa. Dal liquido per il wc, alle sedie e tavolo da campeggio, dal gps e all’assicurazione.

Noi l’unica cosa che abbiamo sempre acquistato sono le tablets per il wc.

Per quanto riguarda l’Assicurazione l’abbiamo acquistata solo l’anno in cui siamo stati meno giorni. Vi chiederete com’è possibile. Ebbene si: in Australia l’Assicurazione non è obbligatoria.

L’extra giornaliero era davvero alto, quindi abbiamo deciso di rischiare. Per fortuna ci è sempre andata bene. A dir la verità Paolo è sempre stato molto attento nella guida.

Sedie e tavolo da campeggio

Le sedie e il tavolo da campeggio, che sono d’obbligo se girate l’Australia in Van, noi le abbiamo sempre acquistate in uno dei tanti negozi che vendono qualsiasi cosa. Spenderete di meno acquistandole che noleggiandole.

Al ritorno potrete decidere se lasciarle lì al noleggio, regalarle a qualcuno o, se il vostro bagaglio ve lo permette, riportarvele indietro. Noi siamo riusciti a riportarle in Italia e le utilizziamo ancora quando usciamo col nostro Camper.

Bagagli

Se noleggiate un Van, vi consigliamo caldamente di evitare di utilizzare trolley come bagaglio, perché non saprete dove metterli. Noi abbiamo sempre viaggiato con borse morbide tipo Duffel Bags. Questa tipologia di borse potrete facilmente piegarla e riporla negli spazi sotto i sedili.

Ricordate infatti che all’interno del Van gli spazi sono molto ridotti e dovrete imparare ad ottimizzarli il più possibile.

Altro consiglio: portatevi solo il necessario. Sia per il motivo appena detto degli spazi contenuti, sia perché vi ritroverete ad indossare magari per tutta la settimana gli stessi shorts e la stessa t shirt. 

L’Australia è un paese wild e nel giro di pochissimo tempo vi garantisco che diventerete Wild anche voi.

App per le soste

Noi abbiamo sperimentato l’esperienza in Van sia in Australia che in Italia e possiamo confermarvi che le App per scegliere dove dormire e dove parcheggiare in Van sono utilissime.

Quella che utilizziamo di più è Park4night.

Voi digitate il luogo dove volete sostare e l’App vi dà un elenco di tutte le aree, da quelle completamente gratuite a quella a  pagamento super attrezzate, specificando i servizi i prezzi etc.

La cosa che secondo me la rende efficace sono le recensioni degli utenti. Chiunque può segnalare la propria esperienza e volendo, segnalare nuove aree di sosta.

COSA SIGNIFICA L'AUSTRALIA IN VAN

Attraversare l’Australia in van vuol dire poter scoprire la vera essenza di questo paese, ciò che davvero ha da offrire. E la vera anima dell’Australia è la sua Immensa e sconfinata Natura.

Con un Van hai la possibilità di dormire in una Foresta popolata da Koala, o in una radura piena di wombats o canguri. Sulla tua casa a 4 ruote puoi gustarti un aperitivo ammirando uno dei tramonti più belli mai visti, o vedere Ayers Rock cambiare colore con lo spostarsi del sole, direttamente dal tuo letto.

Viaggiare in Van o Camper è il modo di spostarsi più diffuso per gli stessi australiani. Molti di loro, una volta in pensione, decidono di passare molti mesi da “nomadi” ed esplorare la loro Terra.

TRAMONTI MOZZAFIATO IN AUSTRALIA
Australia in van
ARCOBALENO IN AUSTRALIA
FALO' IN AUSTRALIA

CONCLUSIONI

Il nostro consiglio, avendo provato sia l’esperienza in auto che quella in Van è, senza ombra di dubbio, noleggiare un Van o un Camper.

Le distanze da un luogo e l’altro sono così ampie che con l’auto sarete costretti a guidare per svariate ore prima di trovare una sistemazione per la notte. Altra cosa molto importante: con l’automobile sarete costretti a mangiare spesso fuori e i prezzi dei ristoranti in Australia sono piuttosto alti. Mentre con il Van potrete tranquillamente fare la spesa e cucinarvi in maniera autonoma, risparmiando tanti soldini.

Insomma che dite?Vi abbiamo convinto?

Se riuscirete anche voi a provare questa magnifica esperienza, scriveteci nei commenti le vostre impressioni.

E che Australia in Van sia!

Lascia un commento

Prima di tutto vi ringraziamo per aver letto questo nostro articolo.

 Se vi è piaciuto, o se avete trovato qualche spunto o qualche consiglio utile e vi va di lasciare un commento qui sotto ci fareste davvero felici.

Per noi la più grande soddisfazione è riuscire ad essere utili anche solo ad una persona.

Fate Buon Viaggio e Godetevi Ogni Attimo

Anna e Paolo

2 commenti su “AUSTRALIA IN VAN – 7 ANNI IN GIRO NELLA TERRA DEI CANGURI”

I commenti sono chiusi.

Scroll to Top