WEEKEND IN VAL D’ORCIA

weekend in val d'orcia

Un’itinerario per un weekend in Val d’Orcia, tra colline sinuose, incantevoli borghi, casali in pietra e buon vino, passando per 4 incantevoli paesi.

ITINERARIO PER UN WEEKEND IN VAL D'ORCIA

Come in un dipinto

Una delle aree più accattivanti della Toscana è sicuramente la Val d’Orcia. 

Guidare tra le sue colline tondeggianti che sembrano disegnate col compasso è un’esperienza indimenticabile. Guardando fuori dal finestrino vi sembrerà di guardare dentro un quadro. Il vostro sguardo verrà rapito dai lunghi viali di accesso delimitati da alti cipressi, che conducono ai caratteristici casali in pietra toscani.

Percorrere la Val d’Orcia in autunno o in inverno vuol dire poter godere di una tale palette di colori da farvi restare ad occhi spalancati per tutto il tragitto. Ampie distese di colline verdi vengono ogni tanto interrotte da filari di alberi dalle ricche e folte chiome di un colore che va dal giallo, all’arancione fino al marrone, creando delle forme geometriche che Giotto avrebbe invidiato.

La Val d'Orcia

Castelli medievali, colline sinuose, borghi antichi, casali in pietra, viali di cipressi, favolosi vigneti ed oliveti, e campi di grano color oro, sono solo alcuni degli elementi che formano i meravigliosi paesaggi della Val d’orcia.

 Attraversata dal fiume Orcia, dal quale la valle prende il nome, questa regione a sud della Toscana, si snoda lungo le province di Siena e Grosseto. L’intera area è oggi un parco protetto, ed è stata riconosciuta come Patrimonio dell’Umanità dall’ UNESCO sin dal 2004. 

Protagonista assoluto della Val d’ Orcia è di fatto una natura ancora incontaminata e bellissima, con colori sempre diversi a seconda delle varie stagioni.

Le nostre tappe per un weekend in Val d'Orcia

Quando stiliamo i nostri itinerari di 2 giorni, che siano essi infrasettimanali o per un weekend, cerchiamo sempre di ottimizzare i tempi di percorrenza, per sfruttare al meglio il tempo che si ha a disposizione.

Per un weekend in Val d’Orcia, il nostro itinerario (che speriamo diverrà anche il vostro), toccherà  4 borghi meravigliosi:

  • Bagno Vignoni
  • San Quirico d’Orcia
  • Pienza 
  • Montalcino

Per la sistemazione per la notte, vi consigliamo un bellissimo alloggio a San Quirico d’Orcia, La Locanda in Piazzetta, recentemente ristrutturata con gran gusto e situata proprio nel centro storico del paese, con un comodo parcheggio gratuito a circa 200 mt.

WEEKEND IN VAL D'ORCIA-
BAGNO VIGNONI

Bagno Vignoni è un vero e proprio gioiellino.

Si tratta in realtà di un agglomerato di edifici in pietra costruiti intorno ad un’enorme vasca termale che risale al ‘500. La sua fonte veniva utilizzata addirittura dagli antichi romani. Oggi è vietato utilizzarla, ma se volete rilassarvi e godere delle acque termali di questa zona, potete recarvi ad uno degli stabilimenti intorno al piccolo borgo.

Se non avete tempo per le terme, potrete comunque trascorrere da un’oretta a un’intera mattinata o pomeriggio in questa frazione a 5 km da San Quirico d’Orcia. Oltre a girovagare per le stradine e scattare bellissime foto, potrete fare una pausa caffè, pranzare in uno dei tanti ristoranti o gustare alcune delle specialità del posto presso la Bottega di…Cacio, un negozio con prodotti tipici (salumi, formaggi, sott’oli, vino e tanto altro) e tavoli all’aperto.

weekend in Val d'Orcia
LA BOTTEGA DI...CACIO
weekend in val d'orcia
weekend in val d'orcia

Parco naturale dei Mulini

Poco distante dal centro abitato di Bagno Vignoni si trova il parco naturale dei Mulini, un’area naturale protetta. 

Oggi è possibile visitare i numerosi mulini, abbandonati sin dagli anni ’50 del secolo scorso, ma soprattutto è qui che defluiscono le acque termali della vasca del paese.

WEEKEND IN VAL D'ORCIA-
SAN QUIRICO D'ORCIA

A 5 minuti da Bagno Vignoni troverete il Borgo di San Quirico d’Orcia. Questo paesino di poco più di 2000 abitanti, si trova in un punto strategico se si vuole visitare l’aera della Val d’Orcia.

Quindi pernottare qui può essere un’ottima idea.

La sua posizione sopraelevata fa sì che dal paese si possono godere meravigliosi panorami sulla Valle. Inoltre si trova proprio sulla famosa Via Francigena. A questo riguardo, se vuoi scoprire un’altro incantevole Borgo della Via Francigena, leggi il nostro articolo:

Sutri, la perla della Tuscia.

weekend in val d'orcia
weekend in val d'orcia
VIALE ALBERATO CON CIPRESSI

Il borgo

Ma torniamo a noi.

Il Borgo si trova all’interno di una cinta muraria. Si può accedere al centro da 4 diverse Porte. Noi consigliamo di entrare dalla porta a nord ovest per poter ammirare la facciata della Collegiata di San Quirico e Giulitta, una splendida chiesa romanica con elementi gotici e barocchi.

Dietro la Collegiata, si trova Palazzo Chigi, un bellissimo palazzo che oggi ospita il comune della città. Continuando lungo Via Dante Alighieri, la via principale del borgo, si arriva a Piazza della Libertà, il cuore della piccola città. Qui vale la pena di visitare la Chiesa di San Francesco, detta anche Chiesa della Madonna, in quanto ospita la statua in terracotta della Madonna, opera di Andrea della Robbia.

Il centro storico è davvero ben tenuto. Ogni negozio è una piccola opera d’arte, con delle insegne così originali che hanno catturato la mia attenzione.

 Non perdete l’occasione di degustare un bicchiere di Brunello di Montalcino o di Montepulciano d’Abruzzo, un pecorino di Pienza o uno dei tanti altri prodotti tipici.

weekend in val d'orcia
PIAZZA DELLA LIBERTA'
weekend in val d'orcia
weekend in val d'orcia
HORTI LEONINI

WEEKEND IN VAL D'ORCIA-
PIENZA

La terza cittadina che vi consigliamo di vedere in un weekend in Val d’Orcia è Pienza.

Il suo centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. E’ piccolino, quindi si può girare tranquillamente a piedi.

Pienza, conosciuta come la città “ideale” del Rinascimento, attira ogni anno una miriade di turisti, affascinati dal buon cibo, dai palazzi rinascimentali, dai suoi vicoli unici e dalle sue vedute mozzafiato della Val d’Orcia.

In Piazza San Pio II si trovano molte delle sue attrattive, come 

  • il Duomo, o Cattedrale dell’Assunta
  • il Palazzo Piccolomini, detto anche Palazzo Pontificio, e il suo bellissimo Loggiato, scelti da Zeffirelli per girare alcune scene del suo Romeo e Giulietta
  • Palazzo Borgia, o Palazzo Vescovile e il Museo Diocesano
  • Palazzo Comunale
  • il Pozzo dei Cani
weekend in val d'orcia

WEEKEND IN VAL D'ORCIA-
MONTALCINO

La quarta città che non dovete perdere in un weekend in Val d’Orcia è Montalcino.

Nota in tutto il mondo per il suo famosissimo Brunello di Montalcino, offre molto altro oltre il vino.

Il suo borgo medievale è circondato da una cinta muraria e dominato da un antico castello. La fortezza domina la città dal 1361, questa fu un prezioso rifugio per gli abitanti e per la Repubblica di Siena dopo la sconfitta della battaglia di Scannagallo nel 1554.

Oggi i muri accolgono eventi festivi come il tradizionale Jazz&Wine Festival che si svolge nel giardino della fortezza tutti gli anni a Luglio.

 

weekend in val d'orcia
weekend in val d'orcia

Cosa vedere a Montalcino

La caratteristica e famosa torre stretta del Palazzo dei Priori guarda dall’alto la piazza principale. Tutto attorno alla piazza principale, nota come Piazza del Popolo, troverete bellissimi negozi di prodotti locali artigianali ma anche enoteche dove assaggiare i nettari più pregiati della zona.

Da visitare anche le chiese di Sant’ Agostino, Sant’ Egidio e San Francesco ma anche il Palazzo Vescovile.

A Pochi minuti in macchina vi aspetta la splendida Abbazia Sant’Antimo.

Degustazioni di Vino

weekend in Val D'Orcia

Non potete lasciare Montalcino, senza aver assaporato almeno un bicchiere dei suoi vini, che sono l’eccellenza d’Italia. 

Il centro storico pullula di enoteche, locali e negozi di prodotti tipici dove poter gustare un Brunello o un Rosso di Montalcino, accompagnati da un ottimo tagliere di salumi e formaggi toscani. Vi garantisco che sarà un’esperienza unica!

Noi abbiamo provato La Taverna di Baietto, da consigliare per ottimo rapporto qualità/prezzo, oltre al locale molto carino.

weekend in val d'orcia
LA TAVERNA DI BAIETTO

CONCLUSIONI

Dunque… vi abbiamo convinto? Siete pronti ad organizzare il vostro prossimo weekend in Val d’Orcia?

Speriamo di avervi dato un’idea per trascorrere 2 giorni all’insegna della natura, di borghi autentici e della buona cucina e buon vino. In Val d’Orcia. senza ombra di dubbio, troverete tutto questo e molto altro.

Come sempre, se questo articolo vi è stato utile, o vi è semplicemente piaciuto, scrivetecelo nei commenti.

Buon Viaggio…e…alla prossima destinazione!

Scroll to Top