10 COSE DA VEDERE NELLE MARCHE

10 cose nelle Marche

In questo articolo voglio portarvi alla scoperta di un regione italiana a volte dimenticata, mostrandovi le 10 cose da vedere nelle Marche che ci hanno lasciato a bocca aperta. Un itinerario di 5 giorni che passa da bellezze naturali, a cittadine piene di arte e storia, fino ad arrivare a borghi di pescatori e opere dell’uomo incastonate nella Natura.

INTRO

10 cose nelle Marche
10 cose nelle Marche

Se avete letto la nostra presentazione, sia sulla home page del nostro sito, sia sulla pagina “Chi siamo“, allora sapete già che non abbiamo una preferenza specifica tra borghi o natura, ma li adoriamo entrambi. Quindi nelle 10 cose da vedere nelle Marche, troverete un mix di bellezze naturali davvero particolari e anche poco conosciute, come le Lame Rosse  e le Marmitte dei Giganti, ma anche piccoli borghi suggestivi come Gradara, e cittadine più grandi ma comunque a misura d’uomo, come Macerata e Urbino. 

IMG_1723

PERCHE' ABBIAMO SCELTO LE MARCHE

Volete sapere la verità sul perchè abbiamo deciso di esplorare questa regione? Ok ve la dico. Eravamo indecisi su dove dirigerci per 5 giorni in Camper. Non volevamo allontanarci troppo dalla nostra regione, ovvero il Lazio. Mi è venuto in mente che delle Marche non conoscevamo praticamente nulla, quindi che cosa ho fatto? Ho aperto Tik Tok, sono andata sulla barra di ricerca e ho scritto : “cosa vedere nelle Marche”. Et voilà… mi sono apparse un sacco di località suggestive e posti davvero particolari. Quindi non abbiamo più avuto dubbi. Ci saremmo diretti verso questa regione per noi ancora inesplorata. Le 10 cose da vedere nelle Marche sarebbero arrivate in corso d’opera.

COME ABBIAMO GIRATO

Lago di Fiastra

Il nostro mezzo di trasporto e il nostro alloggio per questi 5 giorni in giro per le Marche è stato il nostro Jimmy. 

Jimmy è il nostro bel Camper semintegrale che ci permette di girare l’Italia risparmiando sugli alloggi e sui pasti. Ci ha portato alla scoperta della Puglia, della Sicilia, dell’Abruzzo, dell’Umbria e del Lazio.

All’interno è supercomodo perchè ha addirittura la camera da letto separata dalla dinette da una porta, e in camera ha bagno e lavandino da un lato, e doccia dall’altro.

LE 10 COSE DA VEDERE NELLE MARCHE

1- GROTTE DI FRASASSI (A)

2-TEMPIO DEL VALADIER ED EREMO DI SANTA MARIA DI INFRA SAXA (A)

3-LAME ROSSE (B)

4-MACERATA (C)

5-PORTO RECANATI (D)

6-GROTTE DEL PASSETTO (E)

7-GRADARA (F)

8-URBINO (G)

9-PONTE DELLA CONCORDIA (H)

10-MARMITTE DEI GIGANTI (H)

Le lettere tra parentesi si riferiscono alla singola posizione di ogni località, sulla mappa che trovate di seguito.

10 cose nelle Marche
Porto Recanati
10 cose nelle Marche
Urbino

IL NOSTRO ITINERARIO SU GOOGLE MAPS

Come potete vedere dalla foto di Google Maps, una volta arrivati nelle Marche dal nostro punto di partenza, ovvero Cerveteri, in provincia di Roma, fino al primo punto d’interesse (le Grotte di Frasassi), il percorso si è trasformato in un perfetto loop (circuito). Se voleste ripeterlo, non dovrete quindi mai tornare sui vostri passi, ma ogni tappa sarà, in linea d’area, successiva alla precedente.

Abbiamo percorso praticamente quasi sempre strade statali e provinciali, evitando autostrade, per poter godere dello splendido paesaggio che ci ha accompagnato per tutti i km macinati.

Ci siamo resi conto che le Marche sono una regione verdissima. Ovunque ci girassimo, non vedevamo altro che campi curatissimi, colline verdeggianti e montagne completamente ricoperte di arbusti dalle folte chiome. 

INIZIAMO CON LA PRIMA DELLE 10 COSE DA VEDERE NELLE MARCHE

1 - Grotte di Frasassi

Arriviamo all’enorme parcheggio delle Grotte di Frasassi (parcheggio La Cuna), verso l’ora di pranzo. Essendo in camper, avevamo fatto la spesa prima di partire, quindi ci siamo cucinati qualcosa e alle 15.30 ci siamo diretti verso la biglietteria. Abbiamo acquistato 2 biglietti per la visita guidata delle h.16.00 (costo € 18,00 cad.).  Dopodiché abbiamo occupato i minuti rimanenti all’arrivo del bus che ci avrebbe portato all’ingresso delle grotte, sbirciando tra i banchetti che vendevano cibo tipico e chincaglierie varie per i turisti.

Con il biglietto, oltre le Grotte, potrete visitare il Museo Speleo paleontologico e Archeologico di San Vittore, e il Museo di Arte, Storia e Territorio di Genga.

Per informazioni dettagliate sugli orari delle Grotte e su altri tipi di visitate, cliccate sul bottone qui sotto.

10 cose nelle Marche
10 cose nelle Marche
Passerelle nella Grotta
Agglomerato di Stalagmiti
La sala più suggestiva
Vista dall'alto

L'ingresso alle Grotte

L’autobus ci lascia all’ingresso delle grotte, dove ci attende la nostra guida. Siamo un piccolo gruppo di 8 persone. Entriamo in un tunnel dove già si percepisce la temperatura che troveremo all’interno, ovvero 14 gradi. Una serie di porte scorrevoli ermetiche si aprono e si richiudono dietro di noi (sembrano quelle delle navicelle spaziali), finché non entriamo nella prima sala, la più grande. Dire grande in effetti sembra un eufemismo, perché la parola forse più adatta è mastodontica.

Una volta dentro

La guida ci dice che per volume potrebbe ospitare al suo interno il Duomo di Milano. Ovvio dire che rimaniamo tutti senza parole. Con il naso all’insù, non facciamo altro che girare su noi stessi cercando di metabolizzare dove ci troviamo. Il percorso inizia in questa sala, chiamata Abisso Ancona, passiamo poi per la Sala 200, il Gran Canyon, la Sala dell’Orsa e la sala infinito. Ci sono stalagmiti alte come palazzi a 5 piani, stalattiti che sembrano drappi di stoffa o spaghetti. E poi formazioni che hanno assunto le forme più strane: c’è il profilo di Dante, della Strega, Babbo Natale, l’Orsa (che dà il nome ad una sala) e tanto altro. La visita dura circa un’ora e 15 minuti. 75 minuti di stupore, bellezza e sorpresa…sorpresa per quanto la Natura possa lasciarci sempre senza fiato.

Babbo Natale
10 cose nelle Marche
Stalattiti
Profilo della Strega

2 - Tempio del Valadier ed Eremo Santa Maria Infra Saxa

A pochissimi km dalle Grotte di Frasassi si erge questa magnifica opera dell’uomo. Non tanto per la sua fattezza, ma per la location in cui si trova. Un tempio costruito all’interno di una grotta, con accanto un eremo. E’ la prima volta che ci imbattiamo in una connubio del genere. Il biglietto d’ingresso costa 6€, ma se si ha il biglietto delle grotte, viene scontato a 4€.

Vi avviso che per raggiungerlo bisogna percorrere 700 mt su per una salita abbastanza ripida. Ma la breve fatica sarà assolutamente ripagata, ve lo garantisco. Una volta arrivati, rimarrete estasiati della bellezza del luogo e di quello che lo circonda. Fate anche una visita all’eremo e lasciate la vostra preghiera o semplicemente i vostri nomi, sul quaderno sotto la finestra.

La visita non vi porterà via molto tempo e potrete benissimo accorparla a quella delle Grotte di Frasassi.

E con Il Tempio siamo alla seconda delle 10 cose da vedere nelle Marche.

"Quella bellezza che non sanno creare né la natura né l'arte, e che si dà soltanto quando queste due s'uniscono"
Nikolaj Gogol
10 cose nelle Marche

3 - Lame Rosse

La terza tappa delle 10 cose da vedere nelle Marche sono le Lame Rosse. Si tratta di un’attrattiva completamente gratuita. Per arrivare ad ammirarle, bisognerà però armarsi di energia, scarpe comode (meglio se da trekking),  bacchette (se le avete vi saranno molto utili), acqua e in estate cappello e crema solare.

Come arrivare

Per raggiungerle ci sono 2 sentieri: uno che parte dal parcheggio nei pressi della diga sul Lago di Fiastra, mentre l’altro parte dal Belvedere del Lago di Fiastra. Noi avendo il Camper abbiamo scelto quello dal Belvedere, perchè lì abbiamo potuto pernottare. Ovviamente però il percorso dal Belvedere è anche il più faticoso perchè aggiunge a quello dalla diga, una bella salita finale di ritorno.

Il percorso da dove siamo partiti noi, è di 4 km ad andare e 4 km a tornare. Questi 8 km sono per metà in salita e per metà in discesa. Arrivati al cartello che vi indica che siete praticamente arrivati, dovrete affronare l’ultima faticaccia, ovvero una ripidissima salita fatta di sassi bianchi, in cui i vostri piedi affonderanno completamente.

10 cose nelle Marche

Una volta arrivati

Una volta arrivati vi sembrerà di trovarvi in un Canyon di quelli americani, ovviamente in formato miniatura. Noi abbiamo visitato decine di Canyon, negli Stati Uniti come in Australia, e ovviamente erano mille volte più grandi. Ma mai avrei pensato di poter trovare qualcosa di simile da noi in Italia. Peccato che il cielo fosse nuvoloso. Sicuramente con il sole i colori delle rocce sarebbero stati molto più vividi. Ma comunque le Lame rosse non ci hanno deluso, anzi. Anche la terza attrazione, delle 10 cose da vedere nelle Marche, ci ha lasciati a bocca aperta.

10 cose nelle Marche

4 - Macerata

Voglio essere sincera. Siamo capitati a Macerata per puro caso. La nostra destinazione era Recanati. Ho iniziato a cercare un ristorante su The Fork (applicazione che vi consiglio vivamente perchè fa risparmiare un sacco di soldi), ma a Recanati non mi dava nulla degno di nota. Trovo invece un posto di mio gradimento, con il 30% di sconto, proprio a Macerata. Essendo a metà strada, decidiamo di andarla a visitare, pranzare. poi dirigerci a Recanati.

Vi lascio il link del ristornate dove abbiamo pranzato. Abbiamo mangiato da Dio e pagato pochissimo per uno spaghetto con le vongole, una tagliata di Tonno al pistacchio con insalata di finocchi e arancia e una frittura mista. Si chiama Basquiat Bistrot.

Cosa ci ha colpiti di Macerata

Macerata ci è piaciuta un sacco, malgrado la pioggia che ci ha accompagnati per tutta la mattinata. Pensavamo fosse una cittadina moderna ed invece anche qui abbiamo trovato un borgo storico curato e affascinate. 2 sono state le peculiarità che ci hanno colpito. La prima è la miriade di negozi di libri, sparsi per le vie del centro e la seconda, le particolari salite a scale, con i gradini al contrario. A mio parere molto più comodi dei classici scalini dove è facile scivolare con la pioggia. Quindi sicuramente posso annoverare Macerata tra le 10 cose da vedere nelle Marche.

10 cose nelle Marche

5 - Porto Recanati

Da programma, dopo Macerata saremmo dovuti andare a Recanati. E in effetti ci siamo arrivati, ma non avendo trovato un posto adeguato per poterci fermare con il nostro Camper, abbiamo proseguito fino a Porto Recanati. La sera non abbiamo potuto visitarla a causa del maltempo, ma la mattina successiva l’abbiamo dedicata completamente a lei.

10 cose nelle Marche
Le caratteristiche case colorate
10 cose nelle Marche
La Piazza principale

Abbiamo parcheggiato praticamente sul lungomare di Porto Recanati. Al nostro risveglio un magnifico sole e il rumorio delle voci degli ambulanti che stanno montando le loro bancarelle per il Mercato del giovedì.

Con questa bellissima giornata ci incamminiamo per le bancarelle, percorrendo tutta la passeggiata sul mare, fino ad arrivare al punto in cui le barche dei pescatori adornano la spiaggia. Alcuni di loro sono appena tornati e stanno vendendo delle seppie appena pescate su dei piccoli banchetti di fortuna. Torniamo sulla piazza principale e ci rilassiamo con un bel caffè in un adorabile bar, dopodiché percorriamo tutto il viale dei negozi, praticamente parallelo al lungomare.

Che dire… non posso non citare anche Porto Recanati tra le 10 cose da vedere nelle Marche.

10 cose nelle Marche
Il Lungomare dei pescatori
10 cose nelle Marche
Scorcio dalla via dei Negozi

6 - Grotte del Passetto

10 cose nelle Marche
10 cose nelle Marche

La sesta località che mi sento di inserire nelle 10 cose da vedere nelle Marche, sono sicuramente le Grotte del Passetto. Un luogo davvero particolare e diverso da tutto ciò che abbiamo visto finora in tutti i nostri viaggi.

Peculiarità di questo tratto di costa di Ancona è la presenza di più di duecento grotte scavate nella roccia nel periodo che va dalla metà dell’Ottocento agli anni sessanta, originariamente usate come ricovero di imbarcazioni per la piccola pesca, principalmente lance e batane. I frequentatori delle grotte sono chiamati grottaroli.

I cancelli colorati, gli scali per le barche, le attrezzature per la pesca rendono l’insieme suggestivo; caratteristico è anche l’uso di materiali quasi sempre di recupero: traversine ferroviarie usate come sostegno agli scali di alaggio, mattonelle di vario tipo e colore usate per la pavimentazione, arredi scartati dalle case di città e poi riverniciati ed adattati.

Oltre che al Passetto, le grotte sono presenti in altri tratti della costa alta di Ancona e assommano complessivamente a circa cinquecento. Esse rappresentano un raro esempio di architettura spontanea armoniosamente inserita in un ambiente naturale.

 

Da tenere a mente

Per arrivare alle grotte bisogna scendere 227 gradini ci si ritrova in questo luogo magico. Sicuramente avendolo visto in completa solitudine e con il mare che sembrava d’inverno (anche se in realtà eravamo a Maggio), la nostra sensazione sarà diversa da chi le visiterà in piena estate, ma in ogni caso credo che la magia sia percepibile sempre.

10 cose nelle Marche

7 - Gradara

La settima tappa delle nostre 10 cose da vedere nelle Marche è uno dei borghi più belli d’Italia. Gradara è un borgo piccolo piccolo, con una via principale, che dalla Porta d’ingresso conduce alla Rocca, qualche traversa che conduce a b&b e ristoranti tipici, e un meraviglioso camminamento che corre tutt’intorno.

10 cose nelle Marche
10 cose nelle Marche

La Rocca

Siamo arrivati alla biglietteria prima che aprisse, ma un gruppo di studenti ci aveva già anticipato. Rischiamo anche di non poter entrare perchè avevamo lasciato il trasportino del nostro cagnolino in camper. Per fortuna la signora alla biglietteria ci è venuta incontro dandoci una busta della spesa della Conad. E devo dire che Elvis ha apprezzato molto 🙂

Fatti i biglietti ( 10€ a testa per Castello e camminamenti) esploriamo prima la Rocca con tutte le sue stanze e poi percorriamo i camminamenti. Questi ultimi secondo me sono la parte più bella. Tenuti benissimo e con una vista mozzafiato.

10 cose nelle Marche

8 - Urbino

Urbino è finita per caso nella mia lista delle 10 cose da vedere nelle Marche. Volete sapere perchè? Ve lo spiego subito. Prima di lasciare Gradara, prendiamo un caffè e Paolo chiede al barista qual’è la strada migliore per arrivare a Fossombrone (la nostra ipotetica tappa dopo Gradara). Il barista senza ombra di dubbio gli risponde la statale, quella che passa per Urbino…”perchè andate anche a Urbino, vero?” Beh, se non ci andate non sapete cosa vi perdete.

Ed ecco come siamo finiti ad Urbino.

Avremmo fatto un grosso errore se....

Abbiamo avuto un pò di problemi a trovare parcheggio con il nostro Jimmy, ma alla fine siamo riusciti a parcheggiarlo bordo strada in uno dei punti più alti della città. La discesa fino alla Porta d’ingresso ci ha messo davanti agli occhi una vista di Urbino incastonata tra gli arbusti, creando un contrasto di una bellezza unica, tra il verde degli alberi e il tortora degli edifici del Centro Storico. Più si scendeva e più le mura e gli edifici aumentavano di maestosità. Come avevamo fatto a non metterla in programma nella lista delle 10 cose da vedere nelle Marche? Avremmo fatto un grosso errore se ce la fossimo persa.

10 cose nelle Marche
`` Chi arrivi a Urbino ignaro e della sua storia e della sua importanza si trova di fronte a una sorpresa straordinaria, anzi a un miracolo. Nel giuoco delle colline che sopportano le strade d'accesso ecco che appare un palazzo fatato che il tempo non ha sfregiato né intaccato. È un salto indietro nel tempo, un tuffo nella purezza e nella libertà dello spirito. ``
Carlo Bo
10 cose nelle Marche
10 cose nelle Marche
10 cose nelle Marche

Palazzo Ducale

Visitiamo il Palazzo Ducale, al cui interno ospita la Galleria Nazionale delle Marche, galleria che occupa tutte le sale finora recuperate del Palazzo Ducale al primo e secondo piano, per un totale di circa 80 ambienti.

Vi sono esposti dipinti su tavola e su tela, affreschi, sculture in pietra e in terracotta, sculture lignee policrome e dorate, legni intarsiati, mobili, arazzi, disegni e incisioni: tutte opere situabili cronologicamente tra il Trecento e il Seicento.

Molto interessanti anche i locali della servitù, le stalle e le cucine.

Terminata la visita, si gironzola per le vie del borgo. Assaggiamo un ottimo gelato artigianale e torniamo al Camper, soddisfatti della nostra giornata piena di sorprese, come appunto la città di Urbino.

9 - Ponte della concordia

Il nostro ultimo giorno lo trascorriamo a Fossombrone, dove ammiriamo ben 2 delle 10 cose da vedere nelle Marche. La prima è il Ponte della Concordia. Un ponte ad un solo arco, molto suggestivo perchè con la giusta luce e la giusta condizione meteorologica, crea un fantastico gioco di riflessi nelle acque del fiume Metauro. E da arco, diventa un tutto tondo.

10 cose nelle Marche

10 - Marmitte dei Giganti

10 cose nelle Marche

E siamo arrivato all’ultima delle 10 cose da vedere nelle Marche. Ultima solo in senso geografico (rispetto al percorso che abbiamo fatto noi), ma non di bellezza. Come ho detto nel paragrafo precedente, siamo sempre a Fossombrone (in realtà in località San Lazzaro). Questa meraviglia della natura si può ammirare dal ponte Diocleziano (o ponte dei saltelli) che anche qui passa sopra al fiume Metauro, ma le si può esplorare anche da vicino scendendo per un sentiero segnalato dietro delle case.

La Forra, cioè la gola stretta che si vede dal ponte, è lunga circa 500 mt, mentre le pareti del Canyon raggiungono anche i 30 mt. Nei secoli la corrente del fiume ha trascinato con se i ciottoli, utilizzandoli come scalpelli che hanno levigato le pareti delle sponde, ricavandovi delle cavità rotondeggianti, simili a delle sculture di vario diametro. Oggi queste cavità sono piene di acqua, nella quale si riflettono i colori del cielo e delle pareti rocciose. Il Canyon si può attraversare in Kayak. Noi nonno abbiamo fatto, ma immagino sia un’esperienza da non dimenticare.

10 cose nelle Marche
Gradara

CONCLUSIONI

Arrivati a questo punto, credo non ci sia neanche bisogno di sottolineare quanto le Marche ci abbiano entusiasmato. Ci hanno permesso di ammirare bellezze di ogni genere: dal piccolo borgo da fiaba, a cittadine più grandi, ma magnifiche e maestose; da un Canyon dai colori rosati, ad un altro attraversato da un fiume che ha creato strane forme nella roccia; da grotte mastodontiche con all’interno stalattiti e stalagmiti che sembrano opere d’arte, a coloratissime grotte sul mare usate dai pescatori.

10 cose nelle Marche, lame rosse
Lame Rosse

Lascia un commento (se ti va)

Se siete arrivati a questo punto, vuol dire che avete letto tutto il mio articolo e per questo innanzitutto vi ringrazio.

 Se questo articolo vi è piaciuto o se avete trovato semplicemente qualche spunto o qualche consiglio utile e vi va di lasciare un commento qui sotto ci fareste davvero felici.

Fate Buon Viaggio e Godetevi Ogni Attimo

Anna e Paolo

2 commenti su “10 COSE DA VEDERE NELLE MARCHE”

I commenti sono chiusi.

Scroll to Top